MAGAZINE

Il meglio del Blog

Polpettine vegetariane senza uova

Polpettine vegetariane

Questa è una ricetta vegetariana, semplice ed economica con ingredienti facilmente reperibili.
Come ingrediente principale ci sono le lenticchie rosse decorticate, molto veloci da preparare anche rispetto ad altri legumi.


Le lenticchie rosse sono ricche di proteine vegetali, povere di grassi, contengono una buona quantità di fibre oltre a ferro, potassio, fosforo e le vitamine del gruppo B.  Queste polpette sono molto buone, soprattutto sono facilmente digeribili e aiutano anche a regolare l’intestino.

INGREDIENTI
150 g lenticchie rosse decorticate
50 g farina integrale
A) 1 cipolla
B) 1 carota
C) 1 spicchio aglio
D) 2 cucchiaini olio extravergine di oliva
E) 50 g yogurt greco magro (o anche quark magro. Per la versione vegan usare yogurt magro vegetale)
F) 1,5 cucchiaino sale aromatizzato alle erbe (oppure sale e erbe secche a piacere)

PROCEDIMENTO Polpettine vegetariane
Per iniziare bisogna sciacquare molto bene le lenticchie fino a quando l’acqua non diventa limpida.


Mettere le lenticchie in una pentola con abbondante acqua fredda e far bollire per 5 minuti; in genere le lenticchie rosse già dopo 5 minuti cominciano a spappolarsi ma qualora 5 minuti non bastassero, farle bollire un altro po’.
Scolare bene e lasciare nel colino fino a quando non saranno fredde e avranno perso molto liquido di cottura.


Se sembrano molto bagnate, schiacciare leggermente con una forchetta per eliminare l’acqua in eccesso ma senza esagerare o resterà solo la parte esterna perdendo la polpa che contiene tutto il nutrimento.

Pulire e tagliare finemente carota, aglio e cipolla e metterle in una ciotola capiente assieme a lenticchie, farina, yogurt, sale aromatizzato alle erbe o sale ed erbe secche aromatiche miste, e un cucchiaino di olio.


Amalgamare benissimo gli ingredienti: per ottenere un impasto molto morbido e umido.
Preparare una teglia da forno con carta forno umida  e spennellarvi sopra il rimanente cucchiaino di olio per evitare le le polpettine si attacchino troppo alla carta.

Aiutandosi con un cucchiaino prendere un po’ di impasto alla volta e formare tante palline; questo passaggio richiederà un po’ di pazienza visto che l’impasto è morbido.
Adagiare le polpette sulla carta forno e poi schiacciarle leggermente; questo impasto tende a restare morbido anche dopo cotto ma schiacciandole si otterranno delle polpettine con una spessa crosticina croccante e l’interno morbido. polpettine in brodo vegetariane


Infornare a 200° per 15 minuti e poi staccarle con molta delicatezza con l’aiuto di una paletta e girarle tutte. Rimettere la teglia in forno per altri 15 minuti. Rigirarle ancora una volta e lasciarle in forno per altri 10 minuti o fino a doratura completa. polpettine vegetariane al forno senza uova

Ti potrebbe interessare:

Sbriciolata salata: con stracchino, zucchine e speck

Polvere di rosmarino

Pesto di basilico fatto in casa.

Forgot Password