MAGAZINE

Il meglio del Blog

La mostarda, ricetta tipica del cosentino.

mostarda calabrese

La mostarda ricetta

Una ricetta tradizionale calabrese ed in particolare del cosentino che si prepara nel periodo autunnale, cioè quando l’uva nera è al massimo della sua dolcezza, è la mostarda. La mostarda ricetta

La mostarda è una preparazione dolce a base di soli due ingredienti e cioè uva nera e zucchero. Si prepara molto facilmente basta solo procurarsi dell’uva nera, possibilmente biologica, lavarla accuratamente, staccando tutti i chicchi dall’acino e togliere i semini all’interno del chicco. La mostarda ricetta

Unire lo zucchero e far bollire finché diventa bella cremosa.Il risultato è sorprendente, ha un gusto molto fruttato e delicato, ideale per farcire torte, crostate e anche bucchinotti ( dolci tipici del cosentino ).Ma anche spalmata sulle fette biscottate oppure da sola ha un gusto veramente godurioso.In più molte persone l’abbinano anche ai formaggi ad esempio a quello pecorino.

Ingredienti

1 kg di uva ( chicchi senza semi )

500 gr di zucchero

1 limone, solo il succo

Procedimento

Staccare i chicchi d’uva dagli acini è lavarli bene.
Dividere i chicchi a metà ed eliminare tutti i semi.
Munirsi di una pentola abbastanza capiente con il fondo alto e versare dentro l’uva, lo zucchero ed il succo del limone.
Far cuocere, girando spesso, fino a quando diventerà cremosa .
Invasare la mostarda calda in dei barattolidi vetro, precedentemente sterilizzati, conservarli in un luogo fresco e asciutto al buio.
Così facendo la mostarda si conserverà per moltissimo tempo, anche un paio di anni. Inoltre se i vasetti saranno confezionati con cura, potranno diventare un’ottima idea regalo da fare a parenti ed amici.

Leggi anche:

Marmellata di sambuco.

Marmellata di cipolle di Tropea.

Marmellata di peperoncino calabrese.

Le origini della marmellata

Forgot Password