MAGAZINE

Il meglio del Blog

 Casetta di pan di zenzero

Casetta di pan di zenzero

Casetta di pan di zenzero

Purtroppo le festività natalizie volgono al termine, lasciando dietro di loro una scia di tristezza e nostalgia che coinvolgono grandi e piccini.

È proprio per questo motivo, che una persona a me molto cara, mia nipote Valentina, ha fatto ai miei bambini un regalo bellissimo, riuscendo a sollevare l’umore di tutta la famiglia.

Valentina essendo anche lei mamma di tre bambini meravigliosi, continuamente è alla ricerca di diverse attività che riescano a impegnare e rendere felici i suoi figli; così questa volta si

è cimentata nella realizzazione delle casette di pan di zenzero una per i suoi bambini ed una per i miei.

Questa casetta di pan di zenzero è bellissima, ha un profumo delizioso ed invitante per cui molto furbescamente, per evitare che venisse subito mangiata, ha realizzato sia la casetta che biscotti con diverse forme; infatti questo biscotto di pan di zenzero non ha solo l’odore meraviglio ma anche il sapore.

Poter realizzare una casetta di zenzero è stato sempre un mio pensiero fisso, però ero alla ricerca di una ricetta giusta e collaudata; per tanto il regalo ricevuto è stato super gradito, intanto per l’allegria che l’ha accompagnato, per la bellezza , il profumo e la bontà del biscotto pan di zenzero e anche perché, con molta generosità, Valentina mi ha ceduto la sua ricetta molto facile e semplice da realizzare e soprattutto super golosa.

Realizzare materialmente la casetta non è per niente difficile, serve solo un po’ di tempo e pazienza.

Bisogna innanzitutto progettare la casa realizzando delle sagome di carta, in base alle quali ritagliare il pan di zenzero (prima della sua cottura) e poi fare l’impasto del biscotto seguendo dei semplici passaggi; come sono altrettanto semplici i passi da eseguire per realizzare la ghiaccia che farà sia da colla per i vari pezzi della casetta e che servirà anche per decorare la stessa.

In fine oltre ad avere un bellissimo risultato finale anche tutta la procedura per riuscire a creare la casetta di pan di zenzero è molto rilassante e divertente, l’attività natalizia ideale fare con la propria famiglia in collaborazione con i più piccoli che saranno entusiasti di assemblare e decorare questa casetta in miniatura.

Ingredienti

(1 casetta)
125 gr di burro

100 gr di zucchero

50 gr di zucchero di canna

150 gr di miele

1 uovo

420 gr di farina

2 cucchiaini di zenzero

1 cucchiaino di cannella

1/4 di cucchiaino di noce moscata

1/2 cucchiaino di bicarbonato

1 pizzico di sale

Ingredienti per la Glassa

2 albumi

320 gr di zucchero a velo

coloranti alimentari
decorazioni varie come canditi, confettini, pasta di zucchero ecc

Procedimento

In una ciotola lavorare il burro con i due tipi di zucchero, l’uovo e il miele.
Lavorare l’impasto aggiungendo poco per volta la farina con le spezie, il sale e un pizzico di bicarbonato; continuando sempre a mescolare.


Lavorare fino ad ottenere un impasto piuttosto morbido ma ben amalgamato.
Formare una palla con l’impasto, avvolgerla nella pellicola trasparente e riporla in frigorifero per 1 ora.


Poggiare il pan di zenzero su una spianatoia infarinata e con un mattarello stendere una sfoglia dello spessore di 4 mm circa.
Ritagliare le sagome che serviranno per la realizzazione della casetta.
Quindi le 4 pareti, i due lati del tetto, i 4 lati di una eventuale canna fumaria ecc.

Inoltre si possono fare diverse forme, utilizzando i taglia biscotti, per arricchire le pareti della casetta e il giardino

stesso ( alberelli di Natale, fiori, pupazzo di neve, cuoricini, stelline ecc….).


Poggiare i vari pezzi sulle teglie da forno, rivestite da carta forno, e infornare a 190 gradi, cuocere per 15/18 minuti.
Lasciare raffreddare i biscotti completamente.


A questo punto si può iniziare a preparare la glassa reale; per tanto montare l’albume, aggiungere lo zucchero a velo e qualche goccia

di succo di limone fino ad ottenere una crema liscia e abbastanza densa.

Invece se si vuole evitare di utilizzare il bianco d’uovo si può fare una glassa con zucchero a velo e del liquore anice; bisogna miscelare i due ingredienti un po’ per volta fino ad ottenere sempre una crema liscia e densa.


Iniziare a decorare i vari pezzi della casetta. Sulla parte anteriore disegnare il portoncino, le finestre sui lati della casa e con tanta fantasia e sempre con un po’ di glassa decorare tutta la casetta e il tetto.

Oppure prima di infornare le pareti della casetta ritagliare, con il taglia biscotti, le finestre e la porta.
Dopo aver decorato tutta la casetta secondo la propria fantasia, bisogna far asciugare almeno per 1 ora.


A questo punto bisogna scegliere il piano per poggiare la casetta di pan di zenzero, tipo un poggiatorta da rivestire magari

con della ghiaccia reale o con uno strato di pasta di zucchero bianco per simulare la neve.


Prendere le pareti e attaccarle tra loro utilizzando la ghiaccia come collante , poggiare tutto il perimetro della casa su un piano e per evitare cadute mettere dei bicchieri di vetri poggiati delicatamente alle pareti tutto intorno per mantenere la stabilità della casetta.
Lasciare asciugare per un’ora almeno e per intanto decorare la casetta con altri elementi, utilizzando biscotti con forme diverse, ghiaccia colorata, pasta di zucchero, canditi e confettini ecc…
Per finire mettere un’abbondante strato di ghiaccia lungo tutti i bordi superiori della casetta e poggiare i due pezzi che formeranno il tetto.
Sigillare le 2 parti del tetto con dell’altra ghiaccia.
Poi attaccare un eventuale comignolo.
Dopo aver decorato tutta la casetta e lo spazio intorno, far asciugare la casetta di pan di zenzero per altre 2 ore.
Finalmente la casetta di pan di zenzero è pronta.

Ti potrebbe interessare:

I mostaccioli calabresi, dolci tipici

Panettone veloce da fare in casa.

Pignolata calabrese al miele, il dolce tradizionale delle feste

casetta di pan di zenzero, casetta pan di zenzero, casetta di pan di zenzero ikea, casetta di pan di zenzero ricetta originale,

Forgot Password