Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Come pulire i bicchieri opachi e farli brillare nuovamente

come pulire i bicchieri di vetro opachi

come pulire i bicchieri di vetro opachi

Nessuno mai potrà dire che la lavastoviglie non sia utile, però non si può fare a meno di notare che

dopo alcuni lavaggi, i bicchieri e qualunque altra stoviglia o utensile da cucina in vetro, diventano opachi perdendo anche il loro splendore originale.

Infatti si forma una patina sul vetro che non si elimina facilmente, a meno che non si rispettino alcuni accorgimenti utili innanzitutto a non far mai perdere la brillantezza originale oppure per poterla di nuovo riconquistare.

Come per ogni problema l’importante è riuscire a prevenirlo, per tanto ci sono alcuni accorgimenti utili a mantenere i bicchieri e tutto ciò che è in vetro, come nuovi, nonostante i frequenti lavaggi in lavastoviglie.

Innanzitutto è bene optare sempre per il sapone liquido, poiché quello in pasticche, essendo più aggressivo, tende a rovinare il vetro.

Poi, invece di comprare dei brillantanti per la lavastoviglie è consigliabile utilizzare

soluzione fatta di acqua e aceto di vino bianco. come pulire i bicchieri di vetro opachi

Infatti bisogna ricordare che l’aceto è di grande utilità per le pulizie dovuta al suo potere sgrassante.

Inoltre è un ottimo suggerimento quello di spruzzare sui bicchieri, ed ogni cosa in vetro, una soluzione fatta con

acqua e zucchero, da fare anche quando si lavano a mano;

precisamente bisogna cospargere la spugnetta di zucchero prima di utilizzarla sui bicchieri.

Bisogna essere certi che la lavastoviglie abbia il serbatoio del sale sempre pieno.

Inoltre bisogna anche prendere in considerazione la qualità del vetro, poiché quando si ha a che fare con una scarsa il vetro si corrode e quindi si forma comunque una patina su di esso non dovuta al calcare ma al deterioramento del vetro.

Quanto detto precedentemente è utile affinché il problema dei bicchieri opachi venga evitato e quindi siano attuati dei suggerimenti utili per la prevenzione del problema; ma nel caso in cui si abbia a che fare con bicchieri ed altri oggetti in vetro opachi esistono alcuni rimedi efficaci per poterli fare di nuovo brillare.

Un primo rimedio è quello di far bollire in una pentola, acqua e un bicchiere di aceto.

Quando l’acqua sarà calda, spegnere la fiamma ed immergere i bicchieri e lasciare in ammollo con il coperchio chiuso per almeno 30-40 minuti.

Trascorso tale periodo di tempo, senza bruciarsi, spostare i bicchierini e immergerli in una bacinella d’acqua pulita e il succo di un limone puro.

Asciugare poi i bicchieri con un foglio di giornale e finalmente saranno lucenti e brillanti come erano in origine.

Altrimenti è possibile utilizzare anche il bicarbonato; quindi sciogliere 5 cucchiai di bicarbonato in due litri d’acqua.

Lasciare in ammollo i bicchieri per una notte intera.

Al mattino andranno semplicemente sciacquati per bene con abbondante acqua fredda e così facendo l’opacità sarà persa.

Un altro rimedio è quello di riempire i bicchieri con aceto bianco e sale grosso. Agitarli per mescolare il composto e lasciare agire per circa 12 ore.

Inoltre se i bicchieri sono davvero super incrostati di calcare, si può usare anche un po’ di candeggina.

E per ultimo, un metodo anche esso efficace, è applicare del lievito chimico, dopo essere stato sciolto in acqua.

Tanti semplici rimedi per poter riavere nuovamente dei bicchieri ( e vari oggetti in vetro ) brillanti, in modo molto facile ed economico.

Ti potrebbe interessare:

Come sbiancare i capi di biancheria con l’aceto

Utilizzare l’aceto come detergente ecologico per la casa.

Come pulire lo scarico della doccia con rimedi naturali.

come pulire i bicchieri diventati opachi, come pulire i bicchieri opachi, come pulire i bicchieri resi opachi dalla lavastoviglie, come pulire bene i bicchieri di cristallo opachi,

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password