Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Arrosto all’arancia

arrosto all’arancia

L’arrosto all’arancia è un secondo piatto dal gusto delicato, saporito e così morbido da tagliarsi con la forchetta.
Per questa ricetta si utilizza la lonza di maiale che viene lasciata a marinare con il succo e la scorza dell’arancia.
Questo è un piatto ottimo da servire in occasione di festa, e’ gustoso ed elegante; capace di conquistare chiunque dal primo assaggio.
L’arrosto all’arancia può essere preparato in anticipo e poi essere riscaldato al momento opportuno.

Ingredienti

• 1 kg Lonza di maiale
• 5 Arance
• 1 bicchiere di Vino bianco secco
• 2 rametti di Rosmarino
• 2 rametti di Timo
• 3 foglie di Alloro
• 1 spicchio di Aglio
• 4 cucchiai di Olio extravergine d’oliva
• 20 gr di Amido di mais (maizena)
• 40 gr di Burro
• sale e pepe q.b.

Procedimento

• Lavare la carne e tamponarla con carta assorbente.

• Grattugiare la buccia delle arance facendo attenzione a non grattare la parte bianca.

• Prelevarne anche il succo.

• Mettere la scorza e il succo delle arance in una ciotola capiente.

• Mettere la carne nella ciotola e bagnare su tutti i lati.

• Lasciare marinare per 3 ore, girandola di tanto in tanto per far assorbire uniformemente la marinatura.

• Tritare le erbe aromatiche con lo spicchio d’aglio, sale e pepe.

• Trascorse le tre ore di tempo, massaggiare con cura la carne con il trito ottenuto.

• In una padella a bordi alti scaldare l’olio con il burro e fare rosolare la carne su tutti i lati.

• Sfumare con il vino bianco e, una volta evaporato unire la marinatura.

• Lasciare insaporire per qualche minuto.

• Abbassare la fiamma, coprire la padella e cuocere per circa 60 minuti avendo cura di coprire la carne ogni 15-20 minuti con il liquido di cottura.

• Se necessario aggiungere ancora succo di arancia per evitare che la carne si asciughi troppo.

• Una volta cotta, togliere la carne dalla padella e avvolgerla con un foglio di alluminio per evitare che si asciughi troppo.

• Filtrare il liquido di cottura e portarlo a bollore in un pentolino piccolo.

• Sciogliere l’amido di mais in mezzo bicchiere di acqua, aggiungerlo pian piano alla salsa, mescolare con la frusta fino ad ottenere una consistenza vellutata.

• Tagliare la carne a fette, disporla in un piatto da portata e servire accompagnata dalla salsa.

Ti potrebbe interessare:

Arista al vino bianco: ottimo piatto per il menù delle feste.

Cotechino in crosta, ricetta per il menù delle feste natalizie.

Trancio di salmone in crosta di mandorle, ottimo piatto per il menù delle feste

Forgot Password