Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Spezzatino con patate calabrese

spezzatino con patate

Lo spezzatino con patate è un secondo piatto squisito, che si prepara con gran semplicità.
Un piatto classico a base di teneri bocconi di manzo accompagnati da morbide patate e verdure.
Lo spezzatino con patate è un classico stufato che prevede una cottura lenta e con fiamma bassa, che lo rende veramente gustoso e quindi un piatto adatto a tutte le occasioni, anche quelle più importanti.

Per la realizzazione di questa ricetta è consigliabile utilizzare il cappello del prete, cioè un taglio della spalla di bovino abbastanza magro, che ha come caratteristica una venatura di tessuto connettivo, che sciogliendosi in cottura rende i bocconi di carne morbidi e gustosi. Sono previste anche le classiche verdure del soffritto, come le carote, sedano e cipolla, da tagliare a pezzi e piante aromatiche come alloro e rosmarino che in base ai gusti possono essere anche omesse.

Ingredienti:
• 700 gr di carne di manzo
• 400 gr di patate novelle
• 100 gr di carote
• 100 gr di sedano
• 100 gr di cipolle
• 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
• 1 rametto di rosmarino
• 1 foglia di alloro
• 500 ml di vino rosso
• 500 ml di brodo di manzo
• farina q.b.
• burro q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
• pepe nero q.b.

Procedimento

Lavare e mondare sedano, carote e cipolle. Tagliare i primi due ingredienti a tocchetti e le cipolle a spicchi e mettere da parte.

Dalla polpa di manzo rifilare il grasso senza però eliminarlo completamente, perché servirà a tenere morbida la carne in cottura.

Tagliare la carne a cubetti da 3-4 cm di lato.

Infarinare i pezzi di carne e scuoterli dalla farina in eccesso.

Fare scaldare un po’ d’olio in un tegame ampio e farvi rosolare i pezzi di carne a fiamma vivace, facendo prendere colore in modo uniforme.

Togliere la carne dal tegame e mettervi le verdure tagliate lasciandole insaporire mescolandole.

Dopo 10 minuti circa, aggiungere la carne rosolata, il concentrato di pomodoro, un altro po’ di olio e un po’ di pepe.

Mescolare bene, fare andare un paio di minuti e unire il vino rosso con un mestolo di brodo.

Lasciare cuocere il tutto per mezz’ora, a fuoco dolce.

Unire un paio di mestoli di brodo, una foglia di alloro e continuare la cottura per 2 ore e mezza e nel caso in cui il fondo dovesse asciugarsi troppo, aggiungere altro brodo.

Sbucciare, lavare le patate e tagliarle a metà o in quarti, in base alla loro dimensione.

Aggiungere le patate alla carne, insieme al sale, a circa mezz’ora dalla fine cottura.

A fine cottura completare con una spolverata di rosmarino fresco tritato.

Lasciare riposare la carne un paio di minuti e servire lo spezzatino con patate.

Ti potrebbe interessare:

Bomba calabrese o piccantino

Cannelloni ripieni: ricetta calabrese.

I peperoni ammollicati: ricetta calabrese.

Forgot Password