Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Liquore crema di liquirizia

crema

ricetta crema di liquirizia

Il liquore è una soluzione composta da alcol, zucchero e acqua preparata a caldo o a freddo, aromatizzata con estratti di origine vegetali. Può essere realizzato anche con la macerazione di foglie o frutti nell’alcol.

In alcune preparazioni si aggiunge il latte o la panna.
La crema di liquirizia fatta in casa è semplicissima da realizzare, ha un gusto delicato e dolce, profumato e la cosa più importante è utilizzare una polvere di liquirizia di altissima qualità.

E l’Italia è la migliore produttrice di liquirizia e precisamente nelle regioni Calabria e Abruzzo.

Può essere bevuta da sola o magari messa sul gelato, composta di frutta o sulla panna cotta.

È semplicissima da realizzare e può rappresentare un’ottima conclusione di un pranzo o cena con gli amici, soprattutto per i benefici digestivi che si possono trarre. Se poi imbottigliata e confezionata con cura può essere un ottima idea regalo.

INGREDIENTI:
350 cl di latte
150 cl di panna fresca
250 gr di zucchero a velo
30 gr di polvere di liquirizia
75 cl di alcool

Questa crema è velocissima da realizzare, si inizia nel versare in un pentolino: il latte, la panna, zucchero e liquirizia ma facendo attenzione che le polveri non formano grumi.
Far bollire a fuoco lento per circa 10 minuti ed avendo cura anche di girare spesso il composto.
Farlo raffreddare benissimo; nel caso in cui c’è la presenza di qualche grumo frullare il composto con un frullatore ad immersione.
Dopo che è stato fatto raffreddare, unire l’alcool e conservare in frigo lasciando passare almeno 10 giorni prima di consumare. Agitare bene prima di berlo.

Ti potrebbe interessare

Come essiccare e conservare l’alloro clicca qui!!!

Cubetti di basilico, ricetta per conservare il basilico clicca qui!!!!

Liquore alle fragole


Forgot Password