MAGAZINE

Il meglio del Blog

Tre ricette veloci con le melanzane.

melanzana

La melanzana è originaria dell’India. Anche se ci sino documenti che dimostrano la coltivazione della melanzana nell’area del sudest asiatico sin dalla preistoria, mentre sembra che in Europa fosse praticamente sconosciuta fino al sedicesimo secolo.
La melanzana (Solanum melongena L.) appartenente alla famiglia delle Solanaceae, coltivata per il frutto commestibile. Commestibile solo dopo cotta, cruda è immangiabile e proprio a questo si deve il suo nome mela insana.
La melanzana di oggi deriva da alcune specie selvatiche, modificate tramite due percorsi: uno in Asia meridionale e uno in Asia orientale.
Alcune varietà di melanzane sono:
        ⁃       la Violetta lunga palermitana, a frutto allungato viola scuro;
        ⁃       la Violetta lunga delle cascine con frutto violetto;
        ⁃       la Violetta nana precoce a frutto piccolo;
        ⁃       la Melanzana di Murcia con foglie e fusto spinosi, frutto violetto, rotondo;
        ⁃       la Mostruosa di New York con frutto violetto enorme;
        ⁃       la Tonda comune di Firenze, con frutto violetto pallido, ibrida, con pochi semi, polpa tenera e compatta.

La melanzana possiede poche calorie, una buona quantità di fibre ne fa un ortaggio consigliato in caso di stipsi; le virtù depurative che le vengono attribuite vanno associate a una favorevole attività rispetto alla salute del fegato (aiuterebbe anche nella secrezione della bile), e alle capacità diuretiche dovute anche alla grande quantità d’acqua che contiene.
La medicina popolare le riconosce anche attività antinfiammatorie; tradizionalmente, le foglie della pianta venivano usate, in preparazioni particolari, contro ascessi ed emorroidi.
Se è vero che da crude sono immangiabili, è vero anche che cotte sono buonissime. Ci sono moltissime preparazioni da poter realizzare con le melanzane, primi, secondi e contorni.
Le ricette che sotto verranno riportate sono semplici e buonissime; realizzare in Calabria soprattutto nei paesini più piccoli e nascosti.
Per tutte e tre le ricette il procedimento iniziale è uguale; per cui: prendere delle melanzane possibilmente biologiche, lavare bene, privare dal picciolo e lasciare la buccia. Si tagliano a fette sottili e si mettono a spurgare con un po’ di sale.
Trascorsa una mezz’ora si prendono le fettine, che avranno perso l’amaro grazie al sale, si strizzano delicatamente.

Ricetta numero 1
Per la prima ricetta bisogna prendere le fettine già strizzate, posizionarle sola placca forno, mettere sopra un po’ di salsa di pomodoro, aggiungere una dadolata di caciocavallo o mozzarella e poi del formaggio grattugiato e un filo d’olio evo. Pochissimo sale giusto un po’ sul pomodoro. Mettere nel forno ventilato a 170gradi, non ventilato 180 gradi finché non si scioglie il formaggio e si crea una crosticina. È come una parmigiana velocissima, gustosa e più leggera.

Ricetta numero 2
Prendere le fettine già strizzate leggermente e passarle nella farina 00, poi nell’albume sbattuto e per finire nel pan grattato ( dove abbiamo messo un po’ di pepe nero, formaggio grattugiato e per chi lo gradisce dell’aglio in polvere e appena un pizzico di sale). Metterle sulla placca da forno, rivestita con l’apposita carta, mettere appena qualche goccia d’olio ed infornare, finché non risultano dorate.
nel forno ventilato a 170gradi, non ventilato 180 gradi. Vanno bene anche fritte.

Ricetta numero 3
Per questa ricetta invece prendere due fettine strizzate, mettere al centro una sottiletta o caciocavallo tagliato sottile, si passano nella farina 00, nell’uovo intero sbattuto e poi nel pangrattato ( quest’ultimo preparato con un pizzico di sale, pepe nero, formaggio grattugiato).
Si friggono in abbondante olio di semi, meglio quello di arachide in quanto raggiunge un punto di fumo molto alto, e si fanno asciugare su un foglio di carta assorbente.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password

    Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

    375,00 € & Spedizione GRATUITA

    PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO