Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Gli usi alternativi delle pastiglie per la lavastoviglie

pastiglie per la lavastoviglie

pastiglie per la lavastoviglie

Sebbene oramai in commercio esistono più di un prodotto per ogni tipo di sporco, è utile sapere che c’è un tipo di detersivo
capace di risolvere diversi problemi di pulizia casalinga.
Si tratta delle pastiglie per la lavastoviglie, chiamate comunemente anche “tab” e non sono altro che polvere detergente pressata con la forma caratteristica  a mattoncino.
Queste pastiglie non fanno miracoli solo con pentole, piatti, bicchieri, posate e stoviglie in generale ma anche se utilizzate per eliminare altri tipi di sporco.
Degli usi alternativi davvero sbalorditivi, dai risultati garantiti e capaci di rendere più facile e veloce la pulizia di oggetti diversi dalle stoviglie.
Per tanto se a volte ci si dimentica di acquistare un prodotto specifico per la pulizia, magari, senza lasciarsi prendere dallo sconforto, si può provare a

risolvere il problema ricorrendo a queste pastiglie.
A volte la necessità aguzza l’ingegno e proprio per questo motivo, alcune casalinghe intelligenti, hanno scoperto gli usi alternativi delle pastiglie per lavastoviglie.

Per pulire i contenitori di plastica.

Se un contenitore di plastica, come ad esempio il bidone della spazzatura, ha assorbito odori sgradevoli, riempirlo d’acqua calda e mettere dentro una pastiglia

per la lavastoviglie può rimuovere facilmente il cattivo odore.

Pulizia delle piastrelle del rivestimento del bagno e cucina.

Una soluzione di acqua calda con dentro disciolta una pastiglia della lavastoviglie, serve a pulire le piastrelle che rivestono i muri del bagno o della cucina.
Un rimedio super efficace per rimuovere grasso e sporco in generale e far tornare super lucide le piastrelle.
Utile anche per togliere macchie dalle pareti, l’importante è che la pittura sia lavabile al 100%.

Pulizia del forno.

Pulire le pareti del forno con dell’acqua calda dove è stata disciolta una pastiglia per la lavastoviglie, è un trucchetto efficace per poter rimuovere tutto lo sporco ostinato.
Bisogna lasciare agire l’acqua saponata per almeno un quarto d’ora e poi risciacquare accuratamente con un panno umido.

Ripulire una teglia o pentola dal grasso incrostato.

Se si ha una teglia o una pentola super incrostata, basta riempirla con dell’acqua calda, aggiungere la compressa e lasciare agire tutta la notte.
Al mattino tutto il grasso incrostato andrà via facilmente e una volta sciacquata con cura la teglia o la pentola tornerà come nuova.

Eliminare il cattivo odore o intasamento degli scarichi.

Nel caso in cui lo scarico, emana cattivo odore e si corre il rischio che possa intasarsi, basta mettere una compressa nello scarico e versarci sopra lentamente

acqua calda, magari da un bollitore.
Per amplificare l’efficacia e sciogliere meglio i depositi accumulati dentro i tubi dello sciacquare con aceto bianco.

Pulizia della lavatrice.

La pastiglia per lavastoviglie riesce a pulire anche il cestello della lavatrice disinfettandolo anche ma soprattutto riesce a rimuovere il calcare dell’elettrodomestico.
Occorre scegliere un programma di lavaggio lungo ad alta temperatura, mettere due di queste pastiglie nella vaschetta del sapone della lavatrice e avviare il

programma con il cestello vuoto.
Invece se si vuole eliminare immediatamente il cattivo odore dalla lavatrice, bisogna gettare due pastiglie per lavastoviglie nel cestello della lavatrice  e avviare

un programma più o meno lungo ad alta temperatura.

Mobili in plastica come nuovi.

Tutti i mobili da giardino in plastica come sedie, tavoli ecc…, se puliti con una miscela di acqua calda e pastiglia per la lavastoviglie, sarà utile a farli diventare

super puliti, infatti andranno via facilmente diversi tipi di sporco come ad esempio escrementi di uccelli, polvere e altro.

Pulizia di utensili in metallo.

Oggetti in metallo opachi e macchiati, tipo le posate, se messi in una soluzione di acqua calda con dentro una pastiglia per la lavastoviglie sciolta, servirà

a far riacquistare al metallo la lucentezza originale e quindi a farli tornare come nuovi.

Smacchiare i tessuti di colore bianco.

L’acqua tiepida con la pastiglia per lavastoviglie è un trucchetto molto valido per riuscire a smacchiare tessuti di colore bianco ( vestiti, tende, tovaglie ecc… ), anche le

macchie più ostinate vanno via facilmente.
Bisogna solo lasciare in ammollo i questi capi bianchi in questa miscela per qualche ora e poi procedere al normale lavaggio.

Pulizia del bagno.

Se si butta una pastiglia per la lavastoviglie nel water e la di lascia agire per l’intera notte, al mattino dopo il wc sarà lucido e senza calcare.
Invece se si butta la pastiglia nel serbatoio dell’acqua del wc, oltre a pulire il serbatoio stesso ogni volta che si tirerà lo sciacquone di pulita anche il water

Ti potrebbe interessare:

Come riuscire ad eliminare il cattivo odore che esce dal lavandino

Sbiancare le sneakers e farle sembrare sempre nuove

Come eliminare il cattivo odore degli asciugamani, con rimedi naturali.

pastiglie per la lavastoviglie, pastiglie per la lavastoviglie benedetta, come fare le pastiglie per la lavastoviglie,

Forgot Password