Home » Come poter alleviare i dolori causati dalla fibromialgia.

Come poter alleviare i dolori causati dalla fibromialgia.

by Piero
0 commento 8 Minuti Leggi
alleviare i dolori fibromialgia

alleviare i dolori fibromialgia

La fibromialgia è una malattia che, se pur nonostante sia conosciuta dal punto di vista medico da molto tempo, non è facile da diagnosticare e purtroppo

non prevede neanche una vera e propria cura.

Questa patologia causa dei dolori particolari che sembrano provenire dalle articolazioni ma nonostante ciò non si tratta di una malattia articolare. alleviare i dolori fibromialgia

La fibromialgia può essere descritta come un dolore muscolo-scheletrico unito alla continua sensazione di dolore nel momento in cui si preme in determinati punti del corpo.

Generalmente se una persona va a sbattere contro un oggetto, il colpo potrà causare un dolore paragonabile ad un semplice disagio.

Mentre chi soffre di fibromialgia, ogni punto del corpo può diventare eccessivamente vulnerabile per tanto anche un piccolo urto può provocare un dolore molto acuto.

Infatti chi è affetto da questa patologia può provare dolore in qualsiasi momento della giornata ed una normale interazione esterna può provocare un male insopportabile.

Inoltre chi ha la fibromialgia, oltre al dolore, bruciore torpore avverte anche stanchezza, affaticamento, disturbi del sonno e di conseguenza ansia e depressione.

Nonostante sia una patologia diffusa è conosciuta da diverso tempo, non esiste una cura efficace che possa guarire da questa malattia ma esistono alcune cose da poter

fare per riuscire ad alleviare i fastidi continui.

Yoga.

Lo yoga oltre a rafforzare i muscoli, è molto utile per incanalare il dolore invisibile attraverso la respirazione, la meditazione e l’esercizio.

In pratica è uno dei modi più semplici per cercare di evitare la sofferenza provocata dalla malattia.

Massaggi.

La terapia fisica contribuisce a ridurre il dolore e serve anche a migliorare il movimento delle articolazioni che a causa del dolore non vengono usate normalmente e

che invece hanno comunque bisogno di muoversi.

Inoltre, è necessario aggiungere che i massaggi sono anche molto utili poiché aiutano a migliorare la circolazione sanguigna.

Buona alimentazione.

Anche se non esiste cura specifica, il metodo migliore per prendersi cura della propria salute è prestare attenzione ai nutrienti assunti, che possono mantenere un buon equilibrio all’interno dell’organismo.

Per cui è necessario evitare la caffeina, gli zuccheri raffinati ed il sale in eccesso per non avere bruschi cambiamenti nel corpo. È utile inserire nella propria dieta la curcuma,

l’avocado, i semi di chia, i semi di sesamo, l’olio di lino e comunque tutti gli alimenti che possiedono proprietà antinfiammatorie (come la curcuma), o ricchi di omega 3 e grassi

buoni, come gli altri ingredienti appena elencati.

Relax.

Sicuramente dormire bene è uno dei migliori modi per poter mantenere in ordine l’organismo. 

Anche evitare lo stress consentirà di restare calmo anche nel caso in cui il dolore inizierà ad essere più pesante.

La fibromialgia può essere una patologia che dura tutta la vita; fra il 2 ed il 6% della popolazione mondiale possiede questa malattia, che riguarda soprattutto le donne, comunque

è qualcosa di serio da non dover mai sottovalutare.

Ti potrebbe interessare:

Fibromialgia: sintomi e cause.

Come eliminare il cerume nelle orecchie in modo naturale.

Come eliminare le rughe con una maschera di maizena ed ottenere un effetto botox

You may also like

Nel blog si parlerà un po’ di tutto quello che può interessare alle famiglie, bambini, salute, curiosità, benessere, informazione e ricette.

Scelti da noi

Articoli Recenti

ealcubo.org Right Reserved.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?
-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00