Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Caponata di carciofi

ricetta caponata di carciofi

Con questa ricetta sarà possibile preparare un contorno oppure un antipasto buonissimo a base di carciofi, che anche se ne esistono di vari tipi, è preferibile scegliere quelli con le spine che sono dolci e con il cuore tenero.
Si tratta di realizzare una caponata con questi gustosissimi e salutari ortaggi; in più se si prepara quando i carciofi sono di stagione è possibile farsene una scorta poiché si può conservare in barattoli di vetro con tappo ermetico, precedentemente sterilizzati, con bollitura  a 100° per 1 ora.
I carciofi sono molto versatili in cucina e con questa ricetta vengono valorizzati moltissimo.
Seppure la caponata è il risultato di diversi passaggi, c’è da dire che questi comunque sono davvero facili da eseguire.
Insomma una preparazione che richiede un po’ di tempo ma il risultato finale è davvero gustoso.

Ingredienti

– 6 carciofi
– 2 coste di sedano
– 50 gr di capperi salati
– 4  cipolle rosse
-1 spicchio di aglio
– 150 gr di olive verdi denocciolate
– prezzemolo fresco
– 1\2 bicchiere di olio extra vergine d’oliva
– 4 cucchiai di salsa di pomodoro già pronta 
– 50 gr di pomodorini Pachino secchi
– olio per friggere

Procedimento

Pulire i carciofi togliendo le foglie esterne e ricavando i cuori.

Tagliarli a metà, togliere l’eventuale barbetta e metterli in una ciotola con acqua e limone.

Sciacquarli e affettarli.

Dissalare i capperi in acqua tiepida e tenerli da parte.

Lavare i gambi di sedano, levare i filamenti e tagliare a pezzettini.

Sbollentare il sedano in acqua salata sino a che diventi tenero.

Sbucciare e affettare le cipolle.

Mettere le cipolle in una padella larga e farle appassire con mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva, a fuoco bassissimo e mescolando.

 Preparare un soffritto con olio, aglio e prezzemolo.

Mettere i carciofi fatti a fettine a trifolare nel soffritto di olio, aglio e prezzemolo, a fuoco basso, sino a che saranno morbidi.

Preparare l’agro dolce, quindi in un bicchiere versare due tazzine da caffè di aceto bianco e 3 cucchiai di zucchero, mescolare e regolare di zucchero o d’aceto, secondo il proprio gusto  e tenere da parte.

A questo punto nella padella con le cipolle già appassite, aggiungere:
il sedano lessato,
i capperi,
la salsa pronta,
le olive,
l’aceto con lo zucchero.

Regolare di sale e lasciare cuocere, a fuoco bassissimo, per un paio di minuti, mescolando.

Aggiungere i carciofi trifolati e i pomodorini secchi di Pachino, mescolare con delicatezza.

Cuocere il tutto per un minuto.

Finalmente la caponata può essere messa in un  piatto da portata per poi  essere consumare fredda, anzi ancora meglio il giorno dopo.

Ti potrebbe interessare:

Torta aperitivo. Bellissima e semplice da realizzare.

Risotto al vino rosso, primo piatto facile e gustoso.

Aglio al forno, ricetta facile e golosa.

ricetta caponata di carciofi benedetta, ricetta caponata di carciofi, ricetta di caponata di carciofi, ricetta caponata di carciofi , caponata di carciofi,

Forgot Password