Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Come lavare le tende da sole in modo facile e veloce

lavare tende da sole

È possibile ottenere tende da sole pulite e smacchiate con rimedi naturali facilmente eseguibili.

Come arrivano i mesi caldi si ha l’esigenza di poter godere, finalmente, un po’ di relax all’aria aperta, per tanto vengono allestiti il balcone, terrazzo o il patio della propria casa.

Però la cosa che bisogna fare innanzitutto prima di allestire balconi e terrazzi, è lavare le tende da sole prima di riaprirle ed utilizzarle.

Di seguito verrà descritto come poterle lavare eliminando ogni tipo di macchia.

Come riuscire a smacchiare ed igienizzare le tende da sole.

Bisogna iniziare rimuovendo lo sporco e la polvere dalla superficie. Per poter fare ciò si può usare una spazzola morbida, una scopa oppure un’aspirapolvere.

Compiuto questo primo passo, si può procedere al lavaggio.

Utilizzare del sapone di Marsiglia è un’ottima scelta per pulire le tende da sole in modo efficace e delicato. Quindi occorre mescolare:

30 grammi di sapone liquido o 60 ml in scaglie in un litro d’acqua. Strofinare le tende con una spugna morbida,

sciacquare abbondantemente, lasciare asciugare al sole.

Esiste anche un’altro rimedio casalingo per pulire in modo efficace le tende da sole ed è l‘amido di mais. Questo ingrediente è in grado di assorbire l’olio e il grasso, quindi è efficace

per rimuovere le macchie più difficili.

Bisogna applicare l’amido di mais sulla macchia e lasciare in posa per 50-60 minuti, il tempo utile per permettere al prodotto di assorbirla. Trascorso tale periodo di tempo, sciacquare con acqua tiepida.

Mentre per poter eliminare le piccole macchie è possibile ricorrere ad una gomma da cancellare.

Basta strofinare delicatamente la macchia fino a quando non sarà completamente sparita, per poi eliminare i residui con un panno asciutto.

Invece quando sono presenti sulle tende da sole degli escrementi di piccione, è necessario non solo smacchiare ma è importante anche igienizzare la zona.

Per poter fare questo basta utilizzare un batuffolo di cotone immerso nell’alcool denaturato.

Qualsiasi metodo si decida di voler utilizzare per ottenere una tenda da sole perfettamente lavata e pulita, è fondamentale lasciarla asciugare completamente prima di riavvolgerla.

Infatti se si riavvolge quando la stoffa rimane umida, potrebbero formarsi macchie di muffa e di conseguenza bisognerebbe di nuovo lavare e smacchiare la tenda.

Ti potrebbe interessare:

Mosche: come eliminarle con il trucchetto della pallina di cotone.

Come far tornare antiaderenti le padelle consumate.

Come pulire il balcone dopo che la pioggia l’ha sporcato.

Forgot Password