Home » Mosche: come eliminarle con il trucchetto della pallina di cotone.

Mosche: come eliminarle con il trucchetto della pallina di cotone.

by Piero
0 commento 6 Minuti Leggi

rimedi contro le mosche

Se si ha il problema di avere mosche in casa, è possibile allontanarle utilizzando il trucchetto della pallina di cotone.
Un trucchetto facile, veloce ed efficace.

Non c’è niente di più fastidioso che evitare di tenere le finestre e porte aperte, durante il periodo estivo, per far entrare del venticello fresco e notare che entrano pure le mosche.
Insetti così fastidiosi soprattutto quando con il loro ronzio riescono ad impedire alle persone di dormire.

Purtroppo durante l’estate, visto che si tengono più aperte finestre e balconi, è inevitabile ritrovarsi mosche, moscerini e mosconi in casa; tranne se non sono installate le zanzariere.
Avere questi insetti in casa oltre che fastidioso, è anche poco salutare poiché  questi insetti possono portare batteri e germi che poi mediante le loro zampe depositano

ovunque, ad esempio su bicchieri, piatti, posate, cibo…
Però è possibile evitare questo inconveniente, ricorrendo al trucco della pallina di cotone.
Questo metodo oltre che allontanare le mosche, consente di non utilizzare
spray e insetticidi chimici, ovvero tutte sostanze che non solo inquinano l’ambiente, ma sono anche dannose per le persone, per gli animali e per gli insetti impollinatori.
Inoltre non solo è un metodo naturale ma è anche veloce, pratico ed economico da mettere in atto, poiché spesso si ha  già tutto l’occorrente in casa.

Per utilizzare questo trucco bisogna prendere un batuffolo di cotone idrofilo e bagnarlo con un olio essenziale a piacere.
È consigliabile quello alla citronella che il più efficace contro gli insetti, ma vanno bene anche quelli alla lavanda o al tee trea oil.
Mettere poi il batuffolo in un piattino e posizionarlo vicino a finestre e balconi.
Le mosche, infastidite da questo odore, si allontaneranno e così non entreranno.
Mentre nel caso in cui non si abbia a disposizione dell’olio essenziale, è possibile inzuppare il batuffolo di cotone nell’aceto di vino bianco, che è un altro odore sgradito da questi insetti.

L’unica accortezza da dover rispettare è prestare attenzione agli animali domestici.
Infatti cani e gatti potrebbero assaggiare il batuffolo di cotone imbevuto di olio essenziali lasciati alla loro portata.
Purtroppo gli oli essenziali possono essere tossici se ingeriti da cani e gatti, soprattutto se puri; inoltre anche l’applicazione topica diretta di oli essenziali sui questi

animali è dannosa, poiché può causare delle brutte dermatiti da contatto.
Quindi è opportuno mettere il batuffolo di cotone imbevuto di olio essenziale (o di aceto bianco) in un bicchiere da dover coprire poi con della carta stagnola o con della pellicola trasparente traforata.

Ti potrebbe interessare:

Come poter eliminare facilmente le formiche in casa grazie al metodo del tappo.

Come eliminare le zecche in giardino grazie a dei rimedi naturali.

Pasta di borotalco ricetta, fai da te, per bambini

rimedi contro le mosche, rimedi contro le mosche naturale contro le mosche,

You may also like

Nel blog si parlerà un po’ di tutto quello che può interessare alle famiglie, bambini, salute, curiosità, benessere, informazione e ricette.

Scelti da noi

Articoli Recenti

ealcubo.org Right Reserved.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?
-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00