Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Come riuscire ad eliminare l’odore dell’urina del gatto.

eliminare odore urina gatto

I gatti insieme ai cani, sono gli animali domestici più comuni e più amati.
I felini sono molto territoriali e necessitano di spazi ben specifici da poter utilizzare per le diverse attività.
Certamente avere un animale domestico in casa comporta molti benefici, ma c’è bisogno di molta attenzione e cura soprattutto per quanto riguarda l’igiene della propria casa.
Per quanto riguarda i cani le soluzioni sono più facili, visto che basta fare qualche passeggiata al giorno, per risolvere il problema dei bisognini.

Mentre per i gatti è necessario adottare metodi diversi, in particolare per evitare di sentire l’odore della loro urina che sicuramente è molto fastidioso e difficile da eliminare.
I gatti, di solito, sono animali molto puliti, però in base al periodo dell’anno, delle fasi di calore o persino dello stress che accumulano, possono urinare fuori dalla lettiera, diffondendosi così un forte odore di ammoniaca nella propria casa.
Ecco perché è molto utile sapere come poter intervenire, efficacemente, in questi casi.

Per risolvere velocemente questo fastidioso problema del cattivo odore occorre, innanzitutto, coprire le zone con della carta assorbente da cucina, in modo tale da assorbire il liquido.
Dopo che l’urina è stata asciugata, è possibile ripulire la zona con un prodotto detergente o magari, con un prodotto fai da te realizzato miscelando: acqua ossigenata, bicarbonato di sodio e detersivo per i piatti.
Oppure se si vuole ricorrere ad un rimedio naturale al 100% bisogna munirsi di tre prodotti, che comunemente vengono già utilizzati nelle pulizie domestiche e cioè: aceto, limone e bicarbonato.

Questi tre prodotti hanno ottime proprietà disinfettanti, possiedono un potere abrasivo molto efficace e sono capaci di eliminare in modo naturale i cattivi odori.
Basta solo diluirli tra di loro in dell’acqua, per far si che la loro acidità non possa danneggiare i materiali e le superfici di casa.
Una volta che i tre ingredienti saranno stati amalgamati per bene, sarà possibile utilizzare il composto, fatto in casa, passandolo con un panno sulla zona interessata.
Certamente ognuno di questi ingredienti può essere sfruttato singolarmente per riuscire a risolvere il problema, ma se combinati tra loro i risultati saranno sicuramente garantiti ed anche in modo rapido.
Inoltre per invogliare i gatti ad utilizzare la propria lettiera, evitando così che facciano i loro bisogni in altre zone della casa non idonee a ciò, è fondamentale igienizzarla tutti i giorni, eliminando i residui e prevenendo anche l’accumulo di batteri. Infine è utile anche utilizzare sostanze tipo le scorze degli agrumi, gli oli essenziali e il bicarbonato di sodio per poter eliminare gli odori più forti e sgradevoli.

Ti potrebbe interessare:

Le piante che allontanano gli insetti con più efficacia dei repellenti.

Mescolare sapone alga e borotalco per rendere le pulizie casalinghe davvero efficaci ed economiche.

Come riuscire ad eliminare la puzza di sudore dai sandali.

Forgot Password