Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Cosa fare se la parete posteriore del frigorifero gocciola.

frigorifero gocciola

Tenere un’ottima manutenzione del frigorifero è fondamentale affinché si possa avere sempre una corretta conservazione dei cibi al suo interno, evitando quindi che gli alimenti si possano deteriorare prima del previsto.

Purtroppo può accadere che con il trascorrere del tempo e con il continuo utilizzo del frigorifero, questo inizi ad avere dei problemi e quello più comune è

la formazione di acqua alla base.

Infatti spesso capita che aprendo lo sportello, si vede che dalla parete del frigorifero goccioli acqua.

Quando si verifica ciò significa che il frigorifero sta avendo delle perdite di acqua, ma questo problema, fortunatamente, può essere risolto in modo semplice.

Questo tipo di perdite si vengono a formare a causa della condensa che si forma tutte le volte che si apre e si chiude lo sportello del frigorifero, quindi più è alto il numero delle volte e più facilmente la perdita d’acqua si verifica.

Generalmente, l’acqua che si va a formare dovrebbe essere eliminata automaticamente grazie al piccolo canale di scolo situato all’interno stesso del frigorifero.

Cioè un forellino situato alla base del l’elettrodomestico.

Ma può capitare che per colpa di di un’ostruzione o per l’accumulo di sporco, questo fiorellino si intasi e conseguentemente non riesca a svolgere il compito per il quale è stato ideato, andando a bloccarsi quindi lo scarico dell’acqua.

In questi casi è importante seguire una semplice procedura, che si può effettuare in pochissimo tempo.

  • Innanzitutto occorre staccare la spina del frigorifero, cosicché l’elettrodomestico non sia collegato alla corrente elettrica durante il suo utilizzo.
  • Svuotare il frigorifero dagli alimenti e dai prodotti al suo interno, in modo tale che si possa lo ripulire in modo più efficace.
  • Una volta individuato il foro di scolo, pulirlo accuratamente da ogni residuo. Ma nell’eventualità che l’ostruzione dovesse essere più profonda, bisognerà utilizzare l’apposito scovolino dato in dotazione con il frigorifero stesso.
  • Dopo aver fatto ciò, versare un cucchiaio pieno di acqua all’interno dello scolo così da essere sicuri di averlo completamente sturato.
  • Nel caso in cui l’acqua continua a scendere con difficoltà, eseguire di nuovo la procedura appena descritta.
  • Infine pulire per bene tutto l’interno del frigorifero, così da evitare che altri residui di sporco possano finire all’interno del foro.
  • Poi rimettere tutto il contenuto al suo interno e inserire la presa di corrente.

Sicuramente è consigliabile prevenire il formarsi della perdita di acqua, per tanto è necessario non lasciare gli alimenti a contatto con la parete del frigorifero, ma è bene lasciare qualche centimetro di distanza.

In più è necessario controllare con regolarità che le guarnizioni dello sportello del frigorifero non siano usurate, altrimenti vanno sostituite.

Ti potrebbe interessare:

Le calamite attaccate sul frigorifero potrebbero danneggiarlo.

Come riuscire ad organizzare il frigorifero per poter conservare al meglio gli alimenti.

Gli usi alternativi della candeggina.

Forgot Password