Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Perché a Capodanno si mangia il cotechino con le lenticchie.

mangiare lenticchie a capodanno

perché a Capodanno si mangia il cotechino con le lenticchie

Una pietanza tipica del cenone di Capodanno sicuramente sono cotechino e lenticchie o zampone e lenticchie, sempre presenti su ogni tavola

imbandita per tale occasione e sia se si va a mangiare al ristorante e sia che il cenone venga preparato in casa.

La tradizione di mangiare le lenticchie per il cenone di Capodanno, e’ da ritenersi un gesto propiziatorio per le proprie finanze e risale ai tempi degli antichi Romani.
La forma tondeggiante delle lenticchie, ricorda le monete d’oro e quindi i Romani le mangiavano per augurarsi buona prosperità economica.
Un’altra motivazione che fa associare
le lenticchie ai soldi dipende dal fatto che dopo la cottura, questo legume, aumenta di volume, per tanto vengono associate all’idea dell’aumento del capitale.
Ecco perché le lenticchie sono da sempre simbolo di prosperità e ricchezza.
Inoltre per aumentare di gran lunga le proprie possibilità economiche, bisogna mangiare anche un dattero e mettere poi il suo seme nel portafoglio.
Sempre per il cenino, insieme alle lenticchie viene preparato il cotechino o lo zampone.
La differenza fra cotechino e zampone è rappresentata dall’involucro, precisamente il cotechino è racchiuso nel budello di maiale, mentre lo zampone nella

zampa del maiale senza l’osso centrale.
Hanno lo stesso ripieno, costituito da un mix di carne di guancia, spalla, gola e testa.
La tradizione vuole che venga preparato o l’uno o l’altro perché portano fortuna.

Ti potrebbe interessare:

Perché diversi Paesi non hanno il bidet.

Come utilizzare correttamente la borsa dell’acqua calda.

Tagliare la cipolla senza piangere.

Forgot Password