Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Perché il pandoro ha 8 punte.

Il pandoro è da considerarsi uno dei dolci più apprezzati del periodo natalizio, lo si mangia semplice con lo zucchero a velo sopra,

pandoro 8 punte

Il pandoro è da considerarsi uno dei dolci più apprezzati del periodo natalizio, lo si mangia semplice con lo zucchero a velo sopra, farcito con creme varie o

con del gelato, oppure si utilizza come base di diversi tipi di dolci ecc….
Ma sicuramente nessuno mai si sarà posto la domanda di come mai, una volta tagliato in sezioni orizzontali, forma una stella con otto punte.

Per capire il perché di questa forma così particolare, bisogna parlare innanzitutto delle origini del pandoro.
La sua origine precisa non è nota, però sono state fatte diverse ipotesi.
Una di queste sostiene che il pandoro sia nato nella Repubblica di Venezia nel 1500 con il nome di “pan de oro” e possedeva ma una forma conica.
Una seconda versione afferma che la nascita del pandoro è avvenuta nel 1884, anno in cui il pasticcere di Verona Domenico Melegatti depose un brevetto per un dolce a forma

di stella, ispirato ad un altro dolce veronese, il Levà, con pinoli, mandorle e glassa di zucchero.
Melegatti si ispiro’ al Levà per realizzare il suo pandoro, eliminando però dall’impasto mandorle, pinoli e glassa; con l’aggiunta invece di burro, uova e zucchero.
Inoltre Melegatti non invento’ solo il nuovo dolce, ma anche un forno fatto apposta per cuocere unicamente questo dolce.
Per poter realizzare tutto ciò, chiese l’aiuto del pittor Angelo Dall’oca Bianca, che ebbe il merito di inventare lo stampo a forma di stella.

Quindi ecco perché il pandoro, una volta tagliato orizzontalmente, possiede otto punte.
Questa forma serve per ottenere l’alveolatura ideale, quella che consente una lievitazione perfetta.
Così, d’ora in poi, ogni volta che si aprirà un pandoro e lo si taglierà in orizzontale, bisognerà prestare attenzione a che le punte della stella formatasi, siano otto.

Ti potrebbe interessare:

Perché a Capodanno si mangia il cotechino con le lenticchie.

Tagliare la cipolla senza piangere.

Perché baciarsi sotto il vischio porta fortuna.

Forgot Password