Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Datteri: frutto dai sorprendenti benefici e portatore di fertilità e benessere.

Datteri: frutto dai sorprendenti benefici e portatore di fertilità e benessere.

datteri benefici

I datteri sono un frutto davvero tanto apprezzato per il sapore dolce, morbido e succoso, ma anche e soprattutto per le sue proprietà nutrizionali.
Questi frutti sono originari delle regioni tropicali e subtropicali, come il Medio Oriente e l’Africa; anche se oggigiorno sono coltivati in molte parti del mondo, tra cui il

nord Africa, il Medio Oriente, gli Stati Uniti e l’Europa meridionale.

I datteri sono ricchi di zuccheri naturali, come il glucosio, il fruttosio e il saccarosio, che insieme lo rendono un’ottima fonte di energia.
Questi frutti sono anche un’ottima fonte di fibre, infatti contribuiscono a mantenere il tratto digestivo sano e regolare e a prevenire l’insorgenza del colesterolo. Inoltre contengono

vitamine e minerali, tra cui potassio, magnesio, rame e vitamina B6.

Il loro apporto di vitamine li rende molto utili per la vista, per la pelle e per l’apparato respiratorio.
Non bisogna neanche dimenticare che i datteri contengono vitamina K, nota come anticoagulante e che quindi li rende salutari per lo sviluppo delle ossa.
Infine, bisogna sapere che esistono diversi tipi di datteri, tra cui i Medjool, i Deglet e i Barhi, ognuno con il proprio sapore e consistenza.
I datteri possono essere consumati freschi o secchi; i primi risultano essere molto morbidi e succosi, mentre i secondi sono più densi e concentrati di zucchero.

I datteri possono essere utilizzati nella preparazione di molteplici ricette sia dolci che salate.
Infatti in alcune cucine, come quella mediorientale, i datteri sono un ingrediente comune in tante ricette tradizionali.
È possibile utilizzare i datteri come antipasto, ripieni di formaggio o avvolti nella pancetta, oppure possono essere utilizzati per preparare salse dolci o salate, e perfetti per

accompagnare secondi di carne o pesce.

Inoltre se aggiunti ai cereali come l’avena o il riso, danno un tocco di dolcezza e croccantezza.
I datteri possono essere utilizzati per preparare bevande dolci, come smoothie e frullati o pure per aromatizzare tè o caffè.

Oltre alle proprietà e benefici, i datteri sono anche considerati portatori di buona sorte.
Effettivamente questi frutti, già ai tempi degli Egizi, veniva considerato miracoloso, propiziatorio e anche portafortuna
Ecco perché attualmente, i datteri, insieme alla frutta secca e alle lenticchie, rappresentano un simbolo delle feste di Natale e Capodanno, portatore di fertilità e di benessere.

Ti potrebbe interessare:

Tumore del collo dell’utero: i sintomi.

Parassiti intestinali: sintomi e cura.

Utilizzare la vitamina E per ottenere una pelle di porcellana, eliminando rughe e imperfezioni.

datteri benefici e controindicazioni, i benefici dei datteri, benefici datteri secchi,

Forgot Password