Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Cannelloni cosentini, la ricetta per le occasioni di festa.

La ricetta completa per preparare a casa dei buonissimi cannelloni ripieni ricetta cosentina. I cannelloni ripieni sono un piatto tipico..

cannelloni ripieni

I cannelloni ripieni sono un piatto tipico delle giornate di festa, sono ricchi e sfiziosi, perfetti per le occasioni speciali, come il Natale o la Pasqua.

Possono essere preparati con diversi ripieni ad esempio a base di carne oppure verdure, tipo la versione ricotta e spinaci.

Con questa ricetta si possono preparare dei cannelloni dal ripieno gustoso alla carne, una copertura di sugo al pomodoro e besciamella e poi da cuocere al forno.

La ricetta originale prevede la preparazione dei cannelloni con la pasta fresca, così come anche l’utilizzo della besciamella fatta in casa.

Ma per tutte le persone, che hanno i minuti contati, è possibile utilizzare i cannelloni e la besciamella già pronti.

Possono essere preparati in anticipo e poi magari congelati, per poi essere cotti al momento opportuno.

Un piatto squisito, che piace a tutti, capace di rendere tutti i giorni occasioni speciali.

Ingredienti

Cannelloni già pronti

Salsa di pomodoro

Carne trita

Cipolla

Aglio

Sale

Zucchero

Pepe nero

Olio evo

Latte

Besciamella

Caciocavallo ( o Mozzarelle )

Dado

Vino per sfumare

Formaggio grattugiato ( grana o parmigiano )

Procedimento

Iniziare preparando il ripieno e quindi in una larga padella mettere abbondante olio d’oliva, uno spicchio d’aglio ( da dover togliere al momento del riempimento dei cannelloni), cipolla ( che può essere tritata o lasciata a spicchi in modo tale da eliminarla in seguito ), la carne trita ( che può essere di maiale, bovina o mista), pepe nero e il dado.

Amalgamare bene il tutto fino a quando la carne cambia completamente colore, a questo punto sfumare con del vino ( bianco o rosso, e’ indifferente ) e lasciare evaporare bene l’alcol.

Aggiungere del latte per rendere la carne più morbida ed amalgamare bene.

Poi aggiungere la passata di pomodoro, un po’ di zucchero ( per eliminare l’acidità del pomodoro ) e amalgamare ancora il tutto.

Lasciare cuocere una decina di minuti, assaggiare per capire se c’è bisogno ancora di sale.

Chiudere e fare intiepidire.

Per intanto fare a pezzetti il caciocavallo.

A questo punto iniziare a riempire i cannelloni. Quindi in una teglia forno mettere sul fondo un po’ di sugo, mettere con l’aiuto di un cucchiaino il sugo con la carne trita all’interno del cannellone alternandolo a pezzetti di caciocavallo.

Posizionare i cannelloni ripieni ordinatamente nella teglia.

Finito di riempire tutti i cannelloni, in una ciotola mettere della passata di pomodoro, un po’ di sale e della besciamella e mescolare.

Versare il tutto sopra ai cannelloni, aggiungere un filo d’olio e versare un po’ di latte agli angoli della teglia.

Ricoprire con della carta stagnola e infornare a forno già caldo e ventilato a 180° per una ventina di minuti.

Trascorsi i venti minuti, togliere la stagnola e cospargere di formaggio grattugiato.

Lasciare ancora nel forno fino ad ottenere una crosticina dorata.

Togliere dal forno, lasciare assestare per un paio di minuti e servire.

Ti potrebbe interessare:

Spezzatino con patate calabrese

I peperoni ammollicati: ricetta calabrese.

Crema di peperoncino, ricetta calabrese.

Forgot Password