MAGAZINE

Il meglio del Blog

Crema anticellulite, ricette naturali fatte in casa

Un desiderio comune a tutte le donne è riuscire a trovare un prodotto miracoloso che faccia scomparire per sempre gli inestetismi della cellulite.
La cosiddetta “buccia d’arancia” può derivare da tantissimi fattori, tipo: una cattiva alimentazione, ritenzione idrica, ereditarietà, problemi legati alla circolazione, poco esercizio fisico, stoccaggio delle tossine, ecc.
In più, un pensiero comune errato è quello di credere che il problema della cellulite sia legato al peso corporeo; spesso, infatti, si pensa che questo inestetismo colpisca solo le ragazze più formose, invece ci sono tantissime donne magre che soffrono di questo inestetismo.

Nel corso del tempo molte case produttrici hanno lanciato sul mercato tantissimi prodotti dedicati e spesso anche molto costosi.
In realtà, bisogna sapere però, che è possibile, provare a realizzare la crema anticellulite fai da te con ingredienti facilmente reperibili in casa.

Innanzitutto bisogna dire che esistono anche alcuni consigli per combattere la cellulite dall’interno.
Come, ad esempio, è fondamentale bere almeno due litri di acqua al giorno, così da favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso.
Se non si riesce  a bere soltanto acqua, si può preparare un litro di tè verde, che grazie alle sue proprietà drenanti è molto efficace.
Inoltre per velocizzare il metabolismo ed evitare lo stoccaggio delle tossine, si può iniziare la giornata bevendo un bicchiere d’acqua tiepida con mezzo limone, anche questo aiuterà a combattere la cellulite. Un’altra cosa molto importante riguarda l’alimentazione: frutta e verdura sono assolutamente necessarie per attenuare la buccia d’arancia.
Così come camminare almeno 30 minuti al giorno e fare le scale, aiuteranno a mettere in moto la circolazione, a rassodare gambe e glutei eliminando anche i ristagni d’acqua.
È anche molto utile, quando si fa il bagno, aggiungere all’acqua del sale grosso, perfetto per eliminare le scorie e attenuare la cellulite.

Crema anticellulite fai da te al cacao amaro.

Il cacao amaro è ottimo per combattere la cellulite, grazie alla teobromina da esso contenuta, agisce sulla massa grassa aiutando la lipofasi.

Per poter realizzare una crema anticellulite fatta in casa, basterà:
mettere 4 o 5 cucchiai di cacao amaro in polvere in un ciotola di vetro,
aggiungere 3 cucchiai di sale grosso,
un limone spremuto
e qualche goccia di olio essenziale.

Mescolare bene questi componenti e iniziare a versare molto lentamente dell’acqua tiepida.

Bisognerà ottenere una consistenza cremosa simile ai quella dei fanghi anticellulite, cercando inoltre, di rendere la crema più liscia possibile senza  grumi.

A questo punto applicare il composto su pancia, fianchi, cosce e glutei.

Lasciare in posa 30-40 minuti avvolgendo le parti trattate con della pellicola trasparente, il calore favorirà la penetrazione dei principi attivi.

Trascorso il tempo di posa, massaggiare il fango con movimenti circolari e risciacquare con abbondante acqua tiepida.

Questa crema anticellulite fai da te va applicata tre volte alla settimana, preferibilmente la sera, lontano dai pasti, con costanza.

Dopo qualche settimana, si potrà notare la pelle molto più compatta e tonica.
Un consiglio importante da seguire è che quando si preparano creme, maschere, impacchi in casa è necessario utilizzare contenitori di vetro, perché l’alluminio assorbe i principi attivi vanificandone l’effetto.

Crema anticellulite fai da te con i fondi del caffè.

La caffeina è un ingrediente contenuto in tantissime creme, poiché favorisce la circolazione, velocizza il metabolismo e aiuta ad eliminare il ristagno di liquidi.

Per la realizzazione di questa crema anticellulite fai de te serviranno: quattro fondi di caffè,
un cucchiaio di sale grosso,
dell’acqua.

Bisogna prendere dei fondi del caffè e il sale, mescolare in modo che si amalgamino tra loro, aggiungere poca acqua per facilitare l’applicazione.

A questo punto prendere il composto e con movimenti circolari, dal basso verso l’alto, applicarlo su gambe, pancia e fianchi.

Questa crema, inoltre,  funziona anche come scrub detossinante; dopo l’applicazione, la pelle risulterà leggermente arrossata, sintomo che il caffè sta facendo effetto.

È necessario massaggiare il più possibile, poiché è fondamentale stimolare la circolazione. Il massaggio va fatto dal basso verso l’alto per aiutare i liquidi a risalire verso la vescica, favorendone l’eliminazione. Questo trattamento può essere fatto anche tutti i giorni.

Crema anticellulite fai da te: oli vegetali.

Bisogna sapere che tutti gli oli vegetali sono ottimi per combattere la cellulite perché mantengono la pelle elastica e, in più, per essere assorbiti, necessitano di un lungo e accurato massaggio.
In particolare l’olio di finocchio e l’olio di rosmarino hanno delle forti proprietà detossinanti e anticellulite.

Per cui basterà prendere:
dell’olio di mandorle dolci,
unirlo all’olio di rosmarino,
fondi di caffè.

Dopo aver fatto la doccia, con la pelle ancora bagnata, applicare questa crema con un massaggio, lasciare agire qualche minuto e sciacquare con abbondante acqua tiepida.

Gli oli daranno l’immediata sensazione di pelle più soda e compatta. È utile ripetere questo trattamento quotidianamente, per poter notare la cellulite diminuire visibilmente.

Se non si hanno a disposizione oli vegetali, questi possono essere sostituiti con l’olio d’oliva.

Quindi utilizzare:
una tazza di sale grosso,
 dell’olio di oliva.

Miscelare i due ingredienti, poi con movimenti circolari trattare le zone interessate dalla cellulite: il massaggio non deve essere delicato ma neanche non troppo aggressivo poiché il sale esfolierà molto la pelle.
Coprire con una pellicola o con un asciugamano caldo le parti trattate, lasciare agire per 5 minuti, sdraiarsi in vasca o sul letto, stendendo qualcosa per proteggerlo: in questo periodo di posa, il sale aiuterà l’eliminazione delle scorie, delle tossine e dei liquidi.
Risciacquare con acqua calda.

Un’altra crema anticellulite fai da te efficace prevede l’utilizzo di:
polvere di nocciola,
olio essenziale di pompelmo,
spremuta di pompelmo.

Tutti gli agrumi, soprattutto pompelmo e limone, sono super efficaci contro la cellulite.
Basta unire la polvere di nocciola all’olio e al succo, mescolare molto bene e applicare l’emulsione con movimenti circolari sul corpo umido.
È consigliabile inumidire la pelle per consentire al prodotto di scorrere più agevolmente, in più anche questa crema effettua una leggero scrub grazie alla nocciola.
Bisogna applicare il prodotto quotidianamente prima di andare a letto oppure mentre si è sotto la doccia, non bisogna risciacquare, ma farla assorbire completamente.

In conclusione tutte queste ricette per realizzare la crema anticellulite in casa, se applicate con regolarità, daranno dei risultati apprezzabili sin dai primi utilizzi.
Per cui è importantissimo essere costanti, anche alternando le varie ricette; riuscendo così anche a capire quale è la più indicata alle proprie esigenze.
Inoltre per un trattamento d’urto si può applicare l’olio quattro giorni alla settimana e la crema fango tre volte.
Sicuramente queste sono delle ricette molto facili e veloci da realizzare, naturali, molto efficaci ed anche economiche.

Forgot Password

Cucina in Laminato di Quercia Sonoma

375,00 € & Spedizione GRATUITA

PREZZO IN PROMOZIONE CLICCA SULLA FOTO