MAGAZINE

Il meglio del Blog

Come togliere le macchie di candeggina dai tessuti.

come togliere le macchie di candeggina

È più che risaputo che candeggina scolorisce i tessuti se, per sempio, mentre la so sta utilizzando,

per errore ci cade addosso o ce ne arriva anche solo qualche goccia.

Infatti, la candeggina riduce i pigmenti dell’indumento e ne fa scomparire il colore originale, lasciando macchie brutte da vedersi,

soprattutto se il capo è scuro o colorato.

Così di seguito verrà elencati sia alcuni consigli su come togliere le macchie di candeggina dalla biancheria, sia dei trucchi utili a risolvere i danni causati da questo prodotto.

Innanzitutto la candeggina impiega un po’ di tempo per scolorire l’indumento su cui è stata versata, per cui l’effetto non è immediato; per tanto se si pensa che è schizzato un po`di questo liquido sui vestiti, bisogna versarci immediatamente alcol o acqua di colonia.

Sia l’alcol che l’acqua di colonia sono utili a impedire che il colore degli indumenti scompaia, o quantomeno riescono a contenere l’azione mangia-colore della candeggina.

Mentre se la candeggina ha già fatto effetto e ha scolorito una zona di un capo, oramai è troppo tardi, quindi togliere

le macchie di candeggina dalla biancheria non è più possibile.

Per tanto si può decidere o tingere il capo con della tinta per tessuti o del suo stesso colore o, se si tratta di un indumento chiaro,

tingerlo di una altro colore scuro e approfittare della sfortuna per creare qualcosa di nuovo per il proprio guaradroba.

Invece se si ha la possibilità è la capacità, si può provare, per togliere le macchie di candeggina dalla biancheria,

a coprire con la tinta solo la zona interessata dalla macchia. Però se è un capo al quale si tiene particolarmente, lo si può portare

in tintoria e farsi suggerire l’opzione migliore per salvarlo.

Se sai disegnare e te la cavi bene con i lavori fatti a mano,

Un’altra opzione interessante per togliere le macchie di candeggina dalla biancheria è dipingere sopra con strumenti e materiali appositi.

In questo modo, si potrà risolvere il problema della macchia ed in più si avrà un capo unico e originale.

Se non si hanno idee, in tal senso, si può prendere ispirazione su internet da qualcuno che l’ha già fatto e ha condiviso la sua esperienza.

Un’altro rimedio fai da te è realizzare una maglietta a fantasia psichedelica, ricorrendo alla candeggina stessa e seguendo la tecnica chiamata tie and dye. Consiste nel legare il capo macchiato con uno spago e immergerlo in una bacinella riempita di candeggina e acqua, ricordando che se aggiungerà molta candeggina si otterrà un effetto troppo decolorante.

Anche il tempo durante il quale si lascerà a bagno, influirà sul risultato; infatti se lo si lascia più di 2 ore, la candeggina avrà un effetto maggiore però il tessuto ne risentirà in maniera negativa.

Infine, bisogna ricordare che prevenire tali macchie è la cosa sicuramente migliore da fare, per cui quando si usa la candeggina è bene usare sempre indumenti vecchi.

Ti potrebbe interessare:

Candeggina naturale fai da te

Come lucidare il rame e l’ottone in modo semplice e veloce

Sbiancare e disinfettare i cuscini.

come togliere le macchie di candeggina, come togliere le macchie rosa di candeggina, candeggina eurospin, come togliere le macchie di candeggina dai tessuti neri, come togliere le macchie di candeggina dai tessuti bianchi, come togliere le macchie di candeggina dai tessuti colorati,

Forgot Password