Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Come riuscire ad eliminare le macchie di smalto dai vestiti.

eliminare smalto vestiti

Spesso può capitare che durante un’operazione di manicure dello smalto possa finire accidentalmente sui vestiti macchiandoli.

Questo particolare tipo di prodotto può essere a dir poco difficile da riuscire ad eliminare, ma mediante alcuni semplici consigli sarà possibile rendere più facile la procedura di pulizia.

Così nel caso in cui dello smalto sia andato a finire su un proprio capo di abbigliamento, è utile seguire uno dei metodi sotto elencati.

Queste tecniche sono ottime quando si tratta di tessuti come cotone, lino o jeans; però se si tratta di tessuti più delicati come lana o seta, è ottima cosa rivolgersi ad una tintoria, per evitare di rovinare irrimediabilmente il proprio capo d’abbigliamento.

Utilizzare l’acetone.

Se l’indumento macchiato non è acetato, è possibile ricorrere all’uso dell’acetone per eliminare lo smalto, proprio nello stesso modo con cui lo si rimuove dalle unghie.

Occorre prendere un tovagliolino di carta o di stoffa, appoggiarlo sulla macchia e dopo aver posizionato il tessuto al rovescio, va imbevuto un piccolo batuffolo di cotone con l’acetone.

Fatto ciò bisogna fare una leggera pressione, strofinare delicatamente l’area e sciacquarla sotto l’acqua.

Eseguire questa operazione fino a quando la macchia non sarà scomparsa.

Utilizzare l’alcool.

Per usare questo prodotto bisogna solo effettuare lo stesso procedimento precedente, sostituendo, ovviamente, con l’alcool l’acetone.

Anche l’alcool eliminerà la macchia e dopo bisognerà solo lavare il capo d’abbigliamento per eliminarne l’odore.

Utilizzare il detersivo.

Con il detersivo è possibile eliminare le macchie di smalto; basta solo bagnare l’indumento in acqua tiepida e tenerlo in ammollo per circa mezz’ora.

Trascorso tale periodo di tempo versare sulle aree colpite qualche goccia di detersivo e aspettare per qualche minuto in modo tale che il prodotto possa fare effetto.

Utilizzando un panno strofinare con delicatezza l’area interessata fino ad eliminare del tutto la macchia.

Lavare l’indumento come è di consuetudine fare.

Nel caso si hanno macchie secche.

Nel caso in cui ci si accorga molto tardi delle presenza di una macchia di smalto su un indumento e quindi questa ormai è secca, è necessario ricorrere all’acqua ossigenata o all’ammoniaca.

Occorre immergere un batuffolo di cotone in uno di questi liquidi e passarlo sull’area macchiata.

Bisogna solo prestare molta attenzione alla sua capacità schiarente, quindi è consigliabile passare il batuffolo imbevuto prima in una parte nascosta del vestito, in modo tale da essere certi che non causi una perdita di colore.

Nel caso in cui il tessuto non si rovina, si può strofinare delicatamente l’area con la macchia fino ad eliminarla del tutto.

L’importante è fare sempre molta attenzione al tipo di indumento rimasto macchiato.

Queste tecniche sono ottime quando si tratta di tessuti come cotone, lino o jeans; però se si tratta di tessuti più delicati come lana o seta è ottima cosa rivolgersi ad una tintoria, per evitare di rovinare irrimediabilmente il vostro capo d’abbigliamento.

Ti potrebbe interessare:

Come eliminare le zecche in giardino grazie a dei rimedi naturali.

Come evitare di stirare troppo grazie ad alcuni semplici trucchetti.

Diffusore con bastoncini home made

come eliminare lo smalto dai vestiti, eliminare macchie di smalto dai vestiti, smalto sui vestiti, come si elimina lo smalto dai vestiti, pulire smalto dai vestiti,

Forgot Password