Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Moscerini della frutta: come allontanarli.

Moscerini della frutta

I moscerini della frutta sono piccole insetti che sovente possono essere notati a svolazzare intorno alla frutta in casa.

Questi insetti vengono attirati dagli zuccheri della frutta, dai rifiuti e dai resti di cibo.
Per cui e’ molto utile capire quali sono i trucchetti per poterli eliminare.

I moscerini della frutta sono piccoli insetti, capaci di riprodursi molto velocemente e sono attratti dagli odori emanati dalla frutta matura o decomposta.
Ecco perché molto spesso sono nelle nostre case.
Sono degli insetti molto agili e in grado di nascondersi ovunque e purtroppo sono pure difficili da eliminare.

La causa principale dell’infestazione da moscerini della frutta è la conservazione sbagliata degli alimenti.
Poiché questi insetti si sviluppano velocemente in ambienti caldi e umidi, è fondamentale evitare di lasciare la frutta per molto tempo in un

cesto sulla tavola o sul bancone, perché l’odore potrebbe attirarli.


La cosa corretta da fare è conservarla nel frigorifero, evitando anche di acquistarne in grande quantità.
È importante pulire accuratamente e con regolarità la cucina e tutte le zone dove vengono conservati i cibi, avendo cura di controllare e rimuovere

eventuale frutta o verdura andate a male.
La spazzatura è un’altra cosa che potrebbe attirare i moscerini, quindi è necessario chiudere bene la busta dell’umido e di gettarla ogni volta che è

possibile, in modo tale da evitarne la decomposizione in casa.

È necessario anche evitare i ristagni d’acqua e l’umidità.
Per tanto se si hanno piante in casa non bisogna avere sempre il sottovaso pieno d’acqua; che oltre ad arrecare danni alla pianta stessa, l’umidità

andrebbe a creare l’ambiente ideale per la proliferazione dei moscerini. Inoltre se si possiede un animale domestico, bisogna far sì che la sua ciotola

sia sempre pulita e priva di umidità.
Mentre se questi fastidiosi insetti sono già presenti nella propria casa e’ possibile fare ricorso ad alcune piante repellenti, come la lavanda, la menta

o la citronella, oppure realizzare delle trappole naturali utilizzando il vino o l’aceto di mele.

Ti potrebbe interessare:

Sapone liquido per le mani, home Made.

Cosa fare se la parete posteriore del frigorifero gocciola.

Come riuscire ad eliminare l’odore dell’urina del gatto.

Forgot Password