Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Sciroppo di menta fatto in casa. Ricetta facile e veloce

Sciroppo di menta

sciroppo di menta

Con la ricetta che verrà di seguito descritta sarà possibile preparare uno sciroppo in modo veloce e con pochi ingredienti facilmente reperibili.
La menta è una pianta che si può coltivare in modo semplice in  un vaso da tenere sul balcone o sul terrazzo o su un pianerottolo, non ha molte pretese

e proprio per questo è una pianta molto amata.
La menta, però è apprezzata soprattutto per le sue proprietà rinfrescanti ed antibatteriche, inoltre è molto utilizzata in cucina sia in preparazioni dolci che salate.
Ma bisogna sapere che con la menta è possibile anche preparare uno sciroppo buonissimo, simile a quello che si trova in commercio.
Questo sciroppo alla menta realizzato in casa si può utilizzare per preparare granite, gelati, ghiaccioli, bibite, aromatizzare dolci, creme etc.
Anzi se le bottiglie utilizzate per contenere lo sciroppo alla menta saranno ben confezionate potranno essere un’ottima idea regalo home Made da fare a parenti e amici.

In più bisogna considerare che utilizzare lo sciroppo di menta fatto in casa significa usare un prodotto sano e genuino, con ingredienti scelti da noi e

quindi sicuramente di ottima qualità.

Per realizzare questa ricetta però, bisognerà avere l’accortezza di raccogliere la menta solo al momento in cui si deciderà di preparare lo sciroppo.

È utile sapere anche che la menta generalmente si raccoglie tutto l’anno; ma se raccolta al momento della piena fioritura, quindi nel mese di agosto, le sue

foglioline hanno il maggior contenuto di oli essenziali e di mentolo libero, mentre hanno un contenuto scarso di mentone che da loro un odore aspro.

Fra l’altro si ha anche la possibilità di renderlo di un colore verde intenso e brillante aggiungendo agli ingredienti alcune gocce di colorante alimentare verde.
Altrimenti se non si utilizzerà il colorante, lo sciroppo fatto in casa avrà un colore simile all’olio di oliva.

Ingredienti

               600 ml di acqua
               700 gr di zucchero
               60 foglioline di menta non trattata
               Scorza di un limone non trattato
               Facoltativamente qualche goccia di colorante alimentare verde

Procedimento

Mettere in ammollo in acqua per una decina di minuti la menta, poi lavarla bene e tamponarla delicatamente per asciugarla.

Staccare tutte le foglioline, eliminando però quelle secche o macchiate.

Con un frullatore frullare le foglioline insieme a metà dello zucchero del totale.

Una volta fatto ciò mettere da parte il composto di menta e zucchero.

In una pentola mettere l’acqua, l’altra metà dello zucchero restante e la scorza del limone, solo la parte gialla senza quella bianca.

Mescolare bene il tutto per far sciogliere lo zucchero e portare a bollore.

Una volta raggiunto il bollore aggiungere il composto di menta e zucchero precedentemente tritato e mescolare bene per farlo sciogliere.

Portare di nuovo  a bollore il composto di acqua, zucchero e menta a fuoco medio, una volta raggiunto il bollore far bollire il composto per 7-8 minuti mescolando.

Subito dopo spegnere e lasciare riposare coperto per almeno 5-6 ore.

Trascorso tale periodo di tempo bisognerà filtrare il composto con un colino a maglie molto strette.

Lasciare colare per qualche ora, ma se si vuole velocizzare il procedimento, mescolare con un cucchiaio per far scendere lo sciroppo di menta più velocemente.

Infine mettere lo sciroppo in contenitori o bottiglie, precedentemente sterilizzati.

Lo sciroppo di menta si può conservare in un luogo fresco e asciutto oppure in frigorifero.

Ti potrebbe interessare:

Forgot Password