Home » Mal di stomaco: come curarlo con rimedi naturali ed efficaci.

Mal di stomaco: come curarlo con rimedi naturali ed efficaci.

by Piero
0 commento 6 Minuti Leggi

mal di stomaco

Certamente ad ognuno di noi è capitato di avvertire crampi e bruciore allo stomaco, pesantezza e gonfiore oppure una cattiva digestione.
Questi sono tutti disturbi molto comuni, che possono verificarsi in modo più o meno lieve e con una frequenza variabile.
È necessario precisare che se ci si trova davanti ad una forma acuta e recidivante è importante rivolgersi a uno specialista, mentre nel caso in cui i sintomi sono lievi e

occasionali possono essere sufficienti piccoli accorgimenti per riuscire a sentirsi meglio.
Così diventa fondamentale sapere quale sono le cause che generano il mal di stomaco e anche quali sono i principali rimedi naturali per poterlo curare.

Le cause del mal di stomaco.

Generalmente il mal di stomaco si manifesta con crampi, dolori acuti nella zona addominale, alitosi, acidità, bruciore, nausea, vomito, gonfiore ed eruttazioni. In gran parte dei casi

si tratta di un disturbo passeggero che sparisce autonomamente o grazie a pochi e semplici interventi.
Invece se il mal di stomaco dura per periodi lunghi o si presenta in modo ciclico è consigliabile rivolgersi a uno specialista per poter risolvere il problema.

Alcune cause più comune che danno origine al mal di stomaco sono:
• Gastriti.
• Reflusso gastroesofageo.
• Cambio di stagione.
• Stress e nervosismo.
• Assunzione frequente di anti-infiammatori.
• Presenza di allergie o intolleranze alimentari.
• Eccessiva velocità nel consumare i pasti.

Cosa evitare in caso di mal di stomaco.
I trattamenti capaci di combattere il mal di stomaco dipendono dalle cause che lo hanno originato.
Così per diminuire il disturbo, possono bastare piccoli accorgimenti nelle abitudini quotidiane oppure fare ricorso ai rimedi della nonna.
Innanzitutto la prima cosa da fare è seguire una giusta e sana alimentazione ; quindi si devono evitare le bevande a base di caffeina, il pomodoro, gli agrumi e i cibi fritti e grassi.
Pure i pasti molto conditi ed elaborati, le caramelle alla menta, le gomme da masticare, l’alcol e il fumo sono nocivi per lo stomaco.
Inoltre è molto utile provare alcuni rimedi naturali in caso di forme occasionali che possono rivelarsi essere molto utili.

• Tisane calmanti e rinfrescanti, a base di camomilla, melissa, salvia, alloro, finocchio o valeriana.
• La borsa dell’acqua calda, in grado di distendere i muscoli addominali e far diminuire a poco a poco il dolore.
• Pane secco, tostato o fette biscottate in piccole dosi utile per asciugare l’acidità e spegnere il bruciore.
• Bere un bicchiere di acqua tiepida al mattino e uno prima di andare a dormire, magari aggiungendo qualche goccia di limone e un cucchiaino di miele, per cercare di regolarizzare l’intestino.
• Un piatto di riso in bianco, condito con un filo d’olio extravergine di oliva e parmigiano, per calmare la tensione gastrica.
• Consumare banane, che contengono fibre naturali e componenti antinfiammatori che contribuiscono a far diminuire il mal di stomaco frequente dovuto a difficoltà digestive.
• Consumare patate lesse, possibilmente calde e senza condimento, per poter contrastare l’iperacidità e ridurre i succhi gastrici.

Ti potrebbe interessare:

I gastroprotettori naturali per poter evitare i disturbi allo stomaco

La salvia: le sue proprietà e come conservarla per averla sempre a disposizione.

Perché bere al mattino acqua e limone.

You may also like

Lascia un commento

Nel blog si parlerà un po’ di tutto quello che può interessare alle famiglie, bambini, salute, curiosità, benessere, informazione e ricette.

Scelti da noi

Articoli Recenti

ealcubo.org Right Reserved.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?
-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00