Pubblicità

MAGAZINE

Il meglio del Blog

Come riuscire ad eliminare i cattivi odori dalle borracce in acciaio.

eliminare cattivi odori borracce

Le borracce d’acciaio sono molto utili nella lotta contro l’uso e l’abuso della plastica e quindi, nel tempo si sono rivelate essere ottime sostitute delle classiche bottigliette usa e getta.
Ma con il loro utilizzo, spesso ci si trova davanti ad un piccolo problema, cioè il cattivo odore.
Questo si forma perché non vengono pulite ed igienizzate con regolarità, senza tener conto che così facendo, le borracce, non sono neanche sicure dal punto di vista

sanitario, poiché i cattivi odori possono derivare da pericolose proliferazioni batteriche.

Il grande pregio delle borracce d’acciaio e’ che si possono riutilizzare all’infinito, evitando così di continuare a usare e sprecare plastica monouso.
Inoltre sono versatili, infatti alcune vanno bene sia per le bevande fredde che per quelle calde.
Però utilizzandole molto spesso e senza lavarle correttamente, iniziano a puzzare.
Ma per poter eliminare facilmente i cattivi odori dalle borracce, esistono alcuni semplici metodi.
Uno consiste nell’utilizzare del comune sale da cucina e in questo caso basta riempire la borraccia con acqua calda, arrivando a metà.
Poi si aggiungono 4-5 cucchiaini di sale da cucina, si agita la borraccia e si lascia agire la soluzione per tutta la notte.
Il mattino seguente si svuota la borraccia e la si risciacqua con abbondante acqua corrente, per eliminare ogni residuo di sale.
Il problema sarà risolto, poiché il sale ha la capacità di assorbire i cattivi odori.
E’ possibile usare, in alternativa, il sapone di Marsiglia in scaglie, soprattutto se la borraccia ha bisogno di essere sgrassata.
Bisogna versare dell’acqua tiepida nella borraccia e si aggiungono delle scaglie di sapone, mescolando e scuotendo per bene. Una volta fatto ciò, si fa riposare la miscela per

tutta la notte e la mattina si risciacqua accuratamente.

Sia il sale che il sapone di Marsiglia, sono dei validi rimedi per eliminare il cattivo odore dalle borracce in acciaio, ma la cosa fondamentale è sicuramente quella di lavare la

borraccia tutti i giorni se la si utilizza quotidianamente e anche prima di conservarla nel caso se ne faccia un uso sporadico.
Infine è importante farla asciugare bene dopo il lavaggio, evitando di sigillare subito il tappo, altrimenti si formerebbe un odore fastidioso di muffa e di chiuso.

Ti potrebbe interessare:

Cosa fare per avere uno sgabuzzino sempre ordinato.

Ogni quanto bisognerebbe lavare l’accappatoio.

Come eliminare il calcare dai filtri e dai tappi del lavandino.

Forgot Password